Claudia Cretti, giovane ciclista del Team Valcar, è caduta per terra sbattendo violentemente la testa ed ora è in prognosi riservata. Il fatto è accaduto durante la settima tappa del Giro Rosa 2017 con partenza da Isernia e arrivo a Baronissi (Salerno). La 21enne è caduta durante un tratto in discesa ad una velocità molto elevata, circa 90 km/h: ha battuto la testa ed è stata immediatamente ricoverata all’ospedale di Benevento. Le sue condizioni sono gravissime, come confermato dal comunicato della sua squadra. Nella quarta tappa, Cretti aveva chiuso con un ottavo posto.

La società della ciclista fa sapere che terrà “aggiornati gli organi di stampa sugli sviluppi di questa vicenda nel corso delle prossime ore”. “Per questo – aggiunge il Team Valcar – chiediamo gentilmente di rispettare le persone direttamente coinvolte nella vicenda: la famiglia dell’atleta in primis, e poi tutte le nostre atlete che sono molto scosse per quanto avvenuto. Daremo informazioni su questa vicenda e sui suoi sviluppi, anche per evitare la diffusione di notizie false o non precise”.

Foto presa dal profilo Facebook di Claudia Cretti