E’ partita col botto la prima serata del Festival di Sanremo. Poco entusiasmo per i brani in gara (qui le pagelle di Michele Monina e Domenico Naso), ma grande interesse per l’inedita coppia di conduttori Conti – De Filippi.

La prima puntata ha registrato un boom di ascolti, con una media di 11,4 milioni di spettatori e share del 50,4%. Si tratta dello share migliore degli ultimi 12 anni. Nonostante la concorrenza della partita Roma-Fiorentina. Il direttore di Rai1 Andrea Fabiano, infatti, aveva detto che la rete ammiraglia avrebbe festeggiato per uno share della prima serata superiore al 45%, proprio a causa della concorrenza del calcio.

La prima parte è stata vista da 13.176.000 telespettatori con il 50,1% di share e la seconda da 6.177 telespettatori con il 51,9% di share. La prima serata dell’anno scorso, aveva registrato 12.516.000 telespettatori con il 49,15% di share nella prima parte e 5.907.000 telespettatori con il 52,31% di share nella seconda.

Il picco di ascoltatori è arrivato durante la presentazione del brano di Elodie, con 16.131.865 telespettatori, mentre lo share ha toccato quota 57,1% quando Carlo Conti ha mosso qualche impacciato passo di danza con Ricky Martin.

Il direttore di RaiUno Andrea Fabiano ha poi citato un dato secondo lui particolarmente rilevante, quello relativo alle ragazze dagli 8 ai 24: 59,7% di share con punto del 70%, a dimostrazione che la scelta del cast dei concorrenti ha pescato molto nel pregiato pubblico delle fan.

L’omaggio di Tiziano Ferro a Luigi Tenco ha fatto schizzare l’ascolto da 12,1 a 14,7 milioni, mentre la presenza dei soccorritori del Rigopiano, alle 21.48, ha ottenuto 16,1 milioni.

Successo anche per il DopoFestival di Savino e Gialappa’s Band: 2,1 milioni di spettatori e share del 41,16%