A distanza di oltre 80 anni, vedono la luce per la prima volta gli ultimi racconti inediti dello scrittore statunitense Francis Scott Fitzgerald. Sarà l’editore Simon&Schuster di New York a pubblicare nella prossima primavera la raccolta dal titolo “I’d Die for You” (Morirei per te). La data di uscita della raccolta di racconti è prevista per l’aprile 2017 e secondo l’editore americano i racconti mostreranno uno stile narrativo diverso rispetto quello finora conosciuto.

La maggior parte dei racconti fu scritta dall’autore de “Il grande Gatsby” e “Tenera è la notte” nella seconda metà degli anni Trenta, quando lo scrittore conobbe un periodo difficile, segnato dall’alcolismo, e si trasferì con la moglie Zelda sulle  montagne della Carolina del Nord.

Molti testi dello scrittore all’epoca furono rifiutati dagli editori a cui furono offerti perché si discostavano dai contenuti narrativi che lo avevano reso famoso. I racconti inediti propongono soggetti controversi, con giovani protagonisti spesso sfrontati, descritti senza censure e con un linguaggio netto e sorprendente. La raccolta di racconti inediti intitolata “I’d Die for You” sarà curata dalla studiosa Anne Margaret Daniel, che ha avuto l’autorizzazione degli eredi a consultare le carte private dello scrittore, conservate nell’archivio della Princeton University dagli anni ’50.