Sasha Obama, la secondogenita 15enne del presidente degli Stati Uniti Barack Obama e di sua moglie Michelle, lavora part time da Nancy’s, un ristorante di pesce a Martha’s Vineyard, località del Massachussetts nella quale la famiglia presidenziale trascorrerà le proprie vacanze a partire dalla prossima settimana. Secondo quanto riportato dal Boston Herald, Sasha lavora durante il turno della mattina, che finisce intorno alle 11.30 e svolge tutte le mansioni di una comune cameriera: fa il conto in cassa, serve i clienti e pulisce il locale prima e dopo il lavoro.

Una dipendente ha raccontato l’arrivo della 15enne, il primo giorno in cui si è presentata a lavoro: “Ci chiedevamo perché ci fossero sei persone intorno a questa ragazza, poi abbiamo capito” ha dichiarato in riferimento al fatto che la giovane è arrivata circondata dagli uomini del Secret Service. Il ristorante è frequentato spesso dalla first family durante la propria permanenza sull’isola. Per i teenager americani, il lavoro estivo è un vero e proprio rito di passaggio, una tradizione alla quale nessuno si sottrae. L’anno scorso la sorella Malia, oggi 18enne, aveva avuto una sorte migliore della sorella: aveva infatti lavorato sul set della serie “Girls“, al fianco di Lena Duhnam. La mamma Michelle aveva in precedenza dichiarato la sua volontà di far condurre alle figlie una vita il “più normale possibile”.

Nei giorni scorsi Malia Obama è stata protagonista di un video diventato virale in rete, nel quale “twerkava” in top e shorts durante il Lollapalooza festival.