Malia Obama, classe 1998 e primogenita di Barack e Michelle, è stata avvistata al Lollapalooza mentre twerkava sulle note di rapper come Mac Miller e Bryson Tiller. La figlia del presidente uscente si è presentata al festival musicale di Chicago in una veste del tutto inedita: abbandonati gli abiti eleganti con i quali siamo abituati a vederla, Malia ha indossato top e shorts e si è lanciata nella danza resa celebre dalle pop star più famose. La ragazza, che secondo la rivista Time è tra le più influenti del mondo, ha fatto impazzire tutti i presenti. Il giudizio del web non si è fatto attendere: in molti sostengono che Malia abbia tutto il diritto di divertirsi come le coetanee, molti altri la bacchettano per aver disertato la Convention democratica di Philadelphia a favore del Lollapalooza.