E’ stata ferita da un colpo di pistola sparato da due sconosciuti mentre – secondo quanto ha raccontato ai carabinieri – era affacciata al balcone di casa. E’ successo la scorsa notte a Secondigliano, alla periferia di Napoli.

La ragazza, 21 anni, che non ha precedenti penali, è andata con mezzi propri all’ospedale “San Giovanni Bosco“, dove i medici le hanno riscontrato una ferita da arma da fuoco all’anca, guaribile in 45 giorni. Sul luogo del ferimento sono intervenuti i militari della Sezione investigazioni scientifiche del Comando provinciale di Napoli che hanno trovato cinque bossoli calibro 9×19, di solito usati da pistole semiautomatiche. Delle indagini si stanno occupando i carabinieri nel Nucleo investigativo e della stazione di Secondigliano.