A partire dal 2016, la Kia Optima sarà venduta anche in Italia. Semisconosciuta da noi, in realtà la berlina globale è ormai arrivata alla quarta generazione. Il marchio coreano ritiene di avere raggiunto la maturità per lanciarsi anche nel settore delle medio-grandi (segmento D), tradizionalmente dominato dalle tedesche. Lunga 4,86 metri, la Optima si confronterà principalmente con Ford Mondeo, Hyundai i40, Renault Talisman, Opel Insigna, Peugeot 508. Oltre alla versione a tre volumi, al debutto al Salone di Francoforte di metà settembre, la Optima sarà proposta anche in una versione station wagon ispirata alla concept Sportspace vista a Ginevra. Al turbodiesel 1.7 CRDi da 141 CV si aggiungerà successivamente anche una motorizzazione ibrida plug-in.