Dramma per i fan della mitica serie cult anni ’90, Beverly Hills 90210. Shannen Doherty ha un cancro al seno. Ad annunciare la malattia è stata proprio l’attrice che impersonava Brenda Walsh, la sorella appassionata di arte e teatro e che ha fatto sognare migliaia di teenager nel mondo con la sua storia d’amore con il bello e dannato Dylan. E la sfida di cuori con la bionda Kelly (Jennie Garth) ancora adesso provoca tra le affezionate dispute interminabili su quale fosse la scelta migliore, tra la mora e la bionda, per il bel Luke Perry. Doherty, 44 anni, protagonista anche della serie Streghe, è ora sotto cura e ha detto che continua a mangiar bene, a fare esercizio e mantenere un atteggiamento positivo alla vita. “Brenda”, come riporta il magazine People, non aveva effettuato analisi perché senza copertura sanitaria e ha scoperto di avere un tumore in almeno un linfonodo, solo nel marzo nel 2015.

Nell’intervista in esclusiva l’americana, sposata con il fotografo Kurt Iswarienko, ha detto: “Sono grata ai miei familiari, amici e medici per il loro sostegno e, naturalmente, ai miei fans che hanno resistito per me”.

Una notizia choc anche perché se Doherty fosse stata assicurata e in grado di farsi visitare dal suo medico, il tumore si sarebbe potuto potenzialmente fermato subito, evitando così la necessità di trattamenti futuri (comprese mastectomia e la chemioterapia), ora necessari.

Da quanto emerso, l’attrice avrebbe citato in giudizio la sua ex manager e la società che gestiva la sua immagine con l’accusa di aver fatto scadere la sua copertura sanitaria. Un rappresentante della Tanner Mainstain ha ribattuto: “Siamo rattristati di apprendere che la signora Doherty è malata di cancro e le auguriamo un pieno recupero, tuttavia, l’affermazione secondo cui Tanner Mainstain l’ha costretta ad essere priva di assicurazione è palesemente falsa”.