“Ero in una camera di albergo e quando lui è entrato, io stavo toccando le chiappe a due ragazze…”. Non è una confessione hot quella che Michelle Hunziker ha fatto insieme a J-Ax nell’ultima puntata di Verissimo. La storia però è da raccontare. Tutto è accaduto a Roma, durante il backstage del videoclip Michkere, un’idea di J-Ax per lanciare il nuovo programma musicale All togheter now, che condurranno insieme su Canale 5.

Michelle ha spiegato la vicenda alla conduttrice Silvia Toffanin: “Stavamo girando una scena del video in una camera d’hotel. Ho chiesto al proprietario di poter usare una suite. Mi vedono svizzera e per bene e allora accettano. Ma proprio nel momento in cui stavamo girando la scena, il proprietario entra e mi trova stavo dando una pacca sul sedere a due ballerine”. Ovvia la riposta dell’uomo: “Michelle, ma che state facendo?”. L’attrice ha quindi spiegato è tutto è finito per il meglio. Ma appena finisce il discorso, J-Ax ironizza: “Sì, è quando è tornato, ha trovato Michelle che sbocciava una bottiglia di champagne su un tappeto del 1200”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te.

In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a ilfattoquotidiano.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, pari al prezzo di un cappuccino alla settimana, fondamentale per il nostro lavoro.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Elena Santarelli annuncia la guarigione del figlio: “Giacomo finalmente ha vinto la battaglia contro il cancro”

next
Articolo Successivo

Ddl Pillon, a che punto siamo? Facile: a quello di partenza

next