Anche Matteo Salvini ha risposto a suon di social a Gianni Morandi, che si era espresso sulla strage di migranti avvenuta nel Canale di Sicilia: “Se Gianni Morandi è così attento alle esigenze degli immigrati, visto che non gli mancano soldi e case dia il buon esempio: accolga, ospiti, mantenga e paghi di tasca sua! Canta che ti passa…”. Lo ha scritto su Facebook il leader della Lega Nord, commentando le parole del cantante di Monghidoro sull’accoglienza dei migranti. Il 21 aprile Gianni Morandi aveva pubblicato su Facebook un post in cui metteva a confronto due foto, gli sbarchi degli italiani in America di inizio secolo e quelli degli ultimi giorni, scrivendo: “A proposito di migranti ed emigranti, non dobbiamo mai dimenticare che migliaia e migliaia di italiani, nel secolo scorso, sono partiti dalla loro Patria verso l’America, la Germania, l’Australia, il Canada con la speranza di trovare lavoro, un futuro migliore per i propri figli, visto che nel loro Paese non riuscivano ad ottenerlo, con le umiliazioni, le angherie, i soprusi e le violenze, che hanno dovuto sopportare! Non è passato poi così tanto tempo”.

Il messaggio di solidarietà del cantante non è stato però accolto di buon grado dalla maggioranza, che lo ha attaccato in “stile Salvini” e ha risposto con commenti razzisti. Ma Gianni Morandi non si è dato per vinto e ha risposto con gentilezza a molti utenti: “La mia casa è piccola, ma qualcuno potrei accoglierlo”, “Anche nella mia famiglia ci sono stati migranti, come in quasi tutte le famiglie dell’Italia di quegli anni”, “Un grande abbraccio a tutti”.

Se Gianni Morandi è così attento alle esigenze degli immigrati, visto che non gli mancano soldi e case dia il buon…

Posted by Matteo Salvini on Mercoledì 22 aprile 2015