Si può vivere bene il sesso a 80 anni? Shirley Andrews di Oroville, California, ne è convinta tanto da essere una regina del porno. Cougar? Milf? Mature? Chiamatela come volete, in rete la trovate con il soprannome di “Gang Bang Queen“. Uno dei suoi video più cliccati, infatti, la vede protagonista di una gang bang (sesso con più persone) ed è la sola donna tra 15 ragazzi.

“Ho inziato facendo video a casa mia e pubblicandoli in rete” dichiara Shirley al Daily Mail. “Ho iniziato nel 2008 e da allora ricevo molte foto, lettere di ammiratori e gente che mi vuole incontrare. Mi sento una principessa”. Esibizionismo come alimento per l’autostima. Da qualche tempo è accompagnata da Kyle Jones un 31 enne con la passione per le donne mature: pare infatti che abbia altre cinque “fidanzate” tutte in età compresa dai 68 ai 92 anni.
Shirley dal canto suo afferma di aver avuto più di mille uomini e attualmente frequenta diversi ragazzi under 30. “Non mi sento una ninfomane anche se qualcuno potrebbe definirmi così “.

Ha le idee chiare e non si vergogna minimamente della sua passione per il sesso. Sesso e terza età non è un argomento nuovo: lo studio americano “Love and sexuality in aging” riporta la ricerca dell’urologo Ira Sharlip, professore dell’Università di San Francisco, il quale sostiene che tre quarti degli uomini e due terzi delle donne in età compresa tra 82 e 102 anni hanno una vita sessuale attiva e appagante. Dallo studio pare che diminuiscano i rapporti completi e aumentino le coccole “maliziose”, il petting e la masturbazione. Terza età intesa come nuova primavera sessuale, viste le testimonianze c’è proprio da dire che l’erotismo non va in pensione, assume semplicemente nuove sfumature.