Gianfranco Zola è il nuovo allenatore del Cagliari. Lo ha annunciato il club sardo sul proprio sito ufficiale. Il neo tecnico, che prende il posto dell’esonerato Zdenek Zeman, guiderà la prima squadra a partire dal 28 dicembre, giorno della ripresa degli allenamenti al centro sportivo di Asseminello. “Nei prossimi giorni sarà comunicata la data della presentazione ufficiale del nuovo mister – ha fatto sapere la società rossoblu – Il ruolo di allenatore in seconda sarà ricoperto da Pierluigi Casiraghi. Entrambi metteranno la loro esperienza internazionale e la loro mentalità vincente a disposizione della società e della squadra per ottenere i risultati che tutti i tifosi del Cagliari si meritano”.

Gianfranco Zola, 48 anni, nuorese, ha avuto già due esperienze alla guida di un club, entrambe in Inghilterra: nel West Ham e nel Watford, dove fu sostituito da Giuseppe Sannino. È stato, inoltre, commissario tecnico della nazionale Under 16.

Da giocatore, riuscì a conquistare l’amore dei tifosi di Napoli, Parma e Chelsea. Nel 2004 decise di tornare nella sua Sardegna per chiudere la carriera con la maglia del Cagliari, la squadra che si appresta a guidare verso la salvezza.

Il neo presidente dei rossoblu, Tommaso Giulini, inizialmente aveva pensato a Walter Zenga per la sostituzione di Zeman, che ha pagato con l’esonero il terzultimo posto in campionato. L’ex portiere però aveva declinato l’invito: “Desidero ringraziare il presidente e tutto il Cagliari per aver pensato alla mia figura come guida tecnica ma, con dispiacere, sono costretto a declinare. In questo momento – ha scritto Zenga su Twitter –  per motivi professionali e personali intendo rimanere a Dubai per dare il mio contributo al movimento calcistico in questa parte del mondo”.