La battaglia tra i miliziani dell’Isis e gli Usa è esplosa anche sui social network. Su Twitter l’hashtag #AmessagefromISIStoU raccoglie una serie di minacce contro i cittadini americani. Mentre il profilo @Sunna_Rev (“rivoluzione sunnita”), di cui deve ancora essere controllata l’origine, raccoglie immagini di sostenitori dell’Isis negli Stati Uniti. “Siamo nel vostro Stato, siamo nelle vostre città, siamo nelle vostre strade” è il messaggio lanciato dai sostenitori dell’Isis, mentre sullo sfondo della foto twittata è inquadrata la Casa Bianca.