Meglio di giovedì, ma comunque peggio rispetto al 2013. Venerdì sera il 64esimo Festival di Sanremo è stato visto in media da 9 milioni 347mila telespettatori, con uno share del 43.51 per cento. Il picco di ascolto è stato di 12.738.000 alle 22.09 durante il monologo di Maurizio Crozza, mentre quello di share è stato di 55,53% alle 0.15 durante la proclamazione dei tre finalisti. Ascolti in risalita rispetto alla serata precedente, ma comunque più bassi rispetto alla finale dell’anno scorso. La prima parte è stata vista da 10 milioni 415mila persone (41.10%), la seconda da 7 milioni 44mila (53.56%). Pif nell’anteprima del Festival ‘Sanremo & San Romolo‘ ha avuto 7 milioni 359mila spettatori e il 27.99% di share. 

La finale ha guadagnato in media oltre 1,1 milioni e più di cinque punti di share rispetto alla serata dei duetti, che aveva fatto segnare 8.188.000 spettatori con il 37.97% (9.432.000 con il 36.97% nella prima parte e 4.915.000 spettatori con il 43.96% nella seconda). Si conferma il trend in calo rispetto al 2013: l’anno scorso la finale aveva fatto segnare 13.635.000 spettatori pari al 51.97% nella prima parte e 10.349.000 con il 66.60% nella seconda, per una media di 12.997.000 pari al 53.80%.