Gli iscritti al Movimento 5 Stelle hanno scelto il proporzionale. Al referendum online indetto dal leader del M5S Beppe Grillo (votazioni aperte dalle 10 di stamane e chiuse alle 19 di stasera) sul primo quesito della legge elettorale (proporzionale o maggioritario) hanno votato per il proporzionale in 20.450 e per il maggioritario in 12.397. I votanti in tutto sono stati 32.847. Nell’ultima consultazione sul web promossa da Grillo (quella sulla cancellazione del reato di immigrazione clandestina) i voti erano stati 25mila, quasi 0ttomila in meno rispetto ad oggi. La proposta di riforma elettorale del Movimento 5 Stelle sarà pronta entro fine febbraio, ovvero dopo le consultazioni via internet sul blog dell’ex comico