L’Italia celebra i primi cento giorni del governo Monti, ma la politica che fine ha fatto? La protesta della Val di Susa denuncia la difficoltà della politica a rapportarsi con i movimenti: la crisi di leadership può scavare un vuoto ancora più profondo nella democrazia? Saranno questi i temi che affronterà questa sera Servizio pubblico di Michele Santoro, nella nuova puntata dal titolo “Un leader politico”.

La trasmissione andrà in onda dalle 21 su una multipiattaforma web e televisiva. Sarà infatti possibile seguirla su Cielo (canale 26 del digitale terrestre), una rete di televisioni territoriali, Sky Tg24 (canali 504 e tasto active dei canali 500 e 100), e sul web (oltre al sito dello stesso programma serviziopubblico.it, Corriere e il Fatto Quotidiano). Sulla pagina Facebook di Servizio Pubblico si potranno votare in diretta, come di consueto, i quesiti proposti da Giulia Innocenzi.

Ospiti in studio il segretario del Partito Democratico Pier Luigi Bersani, Maurizio Landini, leader della Fiom-Cgil, l’economista Irene Tinagli, il costituzionalista Michele Ainis e il filosofo Stefano Bonaga.

Sull’account Twitter della trasmissione l’inviato Sandro Ruotolo ha pubblicato immagini delle cariche della polizia e dei lacrimogeni durante gli scontri in Valsusa e ha anticipato: “Ho intervistato Manuela, la compagna di Luca, manderemo in onda su #serviziopubblico l’intervista di Luca realizzata sabato scorso”. Ruotolo si riferisce a Luca Abbà, il no Tav caduto dal traliccio che è in condizioni gravissime. L’intervista esclusiva è stata realizzata 48 ore prima dell’incidente.