Per l’omicidio di Lorella Tomei di 63 anni – avvenuto nella notte tra lunedì 24 e martedì 25 maggio a Roma – è sospettato il marito Gianluca Ciardelli 61, attualmente piantonato in ospedale. Lorella è la 28esima vittima “accertata” in 146 giorni. I numeri potrebbero essere anche peggiori perché in taluni casi le cronache e […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Non grame parole anti-vaniloquio

prev
Articolo Successivo

Catello Maresca candidato sindaco a Napoli, il Csm dà il via libera all’aspettativa

next