Una lettera alla ministra della Giustizia Marta Cartabia per chiedere la rotazione degli incarichi semi direttivi, come i procuratori aggiunti, per disarticolare il potere delle correnti nelle nomine del Csm. È la richiesta avanzata da Autonomia e Indipendenza in una lunga lettera alla Guardasigilli. Nella lettera si fa riferimento alla “deplorevole situazione disvelata dalla vicenda […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese