“Guarda che io… ad Archi ho una squadra di assalto. Ad Archi ho una squadra d’assalto pazzesca”. Il primo ottobre 2020, l’ex consigliere comunale di Reggio Calabria Nino Castorina ha già vinto le elezioni amministrative del 20 e 21 settembre. Prima di Natale verrà arrestato nell’inchiesta sui brogli elettorali (oggi è al divieto di dimora). […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

Dava mazzette per sveltire le pratiche: l’imprenditore scoperto grazie a una soffiata dell’ex moglie

prev
Articolo Successivo

“Hanno già pagato con le dimissioni”: i consiglieri Csm dell’Hotel Champagne chiedono il proscioglimento

next