Insider/2

Selezione dei giudici onorari minorili, dopo Bibbiano il giro di vite del Csm

Il consigliere D'Amato: "Non sarà più possibile derogare alla graduatoria in ragione di particolari competenze professionali, come invece accadeva in passato". E sono state rafforzate le incompatibilità

12 Novembre 2020

Giro di vite del Csm nella selezione dei giudici onorari minorili. Ieri il plenum, con sole due astensioni, ha approvato la nuova circolare relativa ai criteri di nomina e conferma dei giudici onorari minorili per il triennio 2023-2025 dopo mesi di istruttoria in ottava commissione, promossa dal consigliere Stefano Cavanna, laico della Lega. Era stato […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 19,99€ per i primi 3 mesi
dopo 14,99€ / mese

Ti potrebbero interessare

I commenti a questo articolo sono attualmente chiusi.