“Ogni anno, prima che Vasco ritorni in città, facciamo una comunicazione alla prefettura in cui chiediamo qualche agente in più. Solo che quest’anno le agenzie l’hanno pescata in ritardo e hanno ‘gridato’ all’assalto. Ma è tutto nella norma, mica stiamo parlando di migliaia di persone”. Parola di Gianfranco Tanari, sindaco di Zocca, cittadina di 4500 […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

Abbonati a soli 14,99€ / mese

Articolo Precedente

È Napoli, ma sembra Marte: la Grotta studiata dalla Nasa

prev
Articolo Successivo

L’angelo in autostop che finisce su Mtv

next