“Sogni, sesso e cuori infranti”: la posta ha svelato le donne

Fra gli anni 50 e 60 nascevano le rubriche sui settimanali: non esisteva casalinga disperata lungo l’intera Penisola che non avesse accesso a quel nuovo galateo
“Sogni, sesso e cuori infranti”:  la posta ha svelato le donne

Ci sono film che possono apparire rassicuranti commedie sentimentali e allo stesso tempo inquietanti tragedie che sfiorano l’horror. Dipende da come si ha voglia di osservarli e di conseguenza interpretarli. Il documentario Sogni, sesso e cuori infranti (Piccola posta parla) diretto da Gianfranco Giagni su soggetto e sceneggiatura Silvana Mazzocchi e Patrizia Pistagnesi è uno […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Entra ne Il Fatto Social Club

In offerta per il primo mese a solo 1€

Abbonati ora
© 2009-2019 RIPRODUZIONE RISERVATA - Il Fatto Quotidiano - Ti preghiamo di usare i bottoni di condivisione, e di non condividere questo articolo via mail o postarlo su internet, il giornalismo indipendente ha un costo, che può essere sostenuto grazie alla collaborazione dei nostri lettori.