L’intreccio tra la famiglia di Claudio Descalzi, il dittatore del Congo e un presunto prestanome dei suoi tesori, è racchiuso nella società offshore Africaan Beer Investment Ltd. Una società che si occupa di commercializzare birra. A rivelarlo è L’Espresso che, come vedremo, citando un’inchiesta francese, scrive che la moglie di Descalzi, Marie Madeleine Ingoba, sarebbe […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

E a sorpresa arriva Flavio

prev
Articolo Successivo

Finora sotto silenzio

next