Esodo di agosto, le fabbriche si chiudono e ordate di italiani andavano in vacanza. Fra loro anche Fantozzi. Immortale per tutti, il personaggio stracult assoluto generato dal genio compianto di Paolo Villaggio ci riporta a diverse sequenze dedicate alle “mostruose” gesta del ragioniere nazionalpopolare dell’Italietta sottomessa, quella che continua a farci (sor)ridere perché ci rappresenta […]

Per continuare a leggere questo articolo
Abbonati a Il Fatto Quotidiano

In offerta per il primo mese a solo 1€*

(*successivamente 17,99€ / mese)
Articolo Precedente

Affittasi monolocale vista Muraglia: Airbnb promette una notte da favola

prev
Articolo Successivo

L’altra strada di Joan. “Il mondo si può cambiare”

next