Leonardo Pieraccioni contro la ‘bistecca al cartoccio’. Intanto, che cos’è? Come si vede sul profilo Facebook della storica Trattoria Vecchio Mercato di Firenze, si tratta della Fiorentina tagliata a fette e sistemata in uno contenitore da asporto, così da poterla mangiare in strada. Si potrebbe definirla “bistecca da passeggio“. Sulla pagina social del ristorante che l’ha “inventata” hanno ripostato il video dell’attore e regista toscano: “Qui a Firenze si fa un gran parlare perché hanno inventato la bistecca al cartoccio. Non è una cattiva idea. Io proverei a fare il babà al tegamino e il cacciucco nella lattina“, dice Pieraccioni nel filmato postato sui social. E lo dice con evidente sarcasmo. Perché a Firenze la Fiorentina non si tocca. Pare tuttavia che al Vecchio Mercato ‘tutto faccia brodo’: la faccia sconcertata di Pieraccioni è pur sempre pubblicità… Chissà come reagirebbe il regista se sapesse che Valerio Braschi, chef uscito da Masterchef, il si è inventato la lasagna in tubetto da dentifricio.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Osterie d’Italia 2022, ecco la guida: quali sono i prezzi, cosa si mangia e tutte le novità

next
Articolo Successivo

Guida Gambero Rosso, ecco i migliori ristoranti. Cannavacciuolo e Cracco solo quinti ma con alcune sorprese

next