FQ MAgazine

Michelangelo, scoperta una caricatura dell’artista nascosta in un suo disegno

L’autocaricatura potrebbe essere una "firma" nascosta dell’artista e potrebbe fornire preziosi indizi riguardo la sua corporatura e lo stato di salute a quel tempo. La scoperta rappresenta un altro passo avanti nella caccia al tesoro che i ricercatori hanno intrapreso per scovare disegni e simboli nascosti nelle sue opere

Parigi, la Gioconda pronta a lasciare il Louvre

Conservatori ed esperti hanno espresso più di una riserva ma il famoso dipinto di Leonardo potrebbe iniziare il suo viaggio itinerante per i musei di tutto il mondo

Bianca Pitzorno, c’è chi chiede la censura dei suoi libri in nome del “gender”. La scrittrice: “Sono esterrefatta”

"Scopro solo oggi che una famigliola di Carpi, dopo aver ritirato il figlio da una scuola perché vi si insegnava, a loro dire, la cosiddetta ‘teoria gender', ha scoperto con orrore che nella nuova scuola si faceva leggere ai bambini Ascolta il mio cuore, e ha chiesto che il libro fosse ritirato dalla biblioteca e MAI PIÙ LETTO" racconta su Facebook

Gillo Dorfles morto, teorico e critico d’arte tra i più influenti nel Dopoguerra

Nato a Trieste il 12 aprile 1910, è stato uno dei critici d'arte tra i più influenti del Novecento. Sdoganò il kitsch ed è stato impegnato fino all'ultimo in mostre, recensioni e libri. Nel 1948 è stato tra i fondatori del Movimento per l’Arte Concreta assieme ad Atanasio Soldati, Galliano Mazzon, Gianni Monnet e Bruno Munari

Vita di mafia dalla Sicilia al Giappone nel libro di Federico Varese. E c’è pure un Casamonica inglese (con tanto di cocchio)

PAGINE NERE - Non solo Cosa nostra & C. Il criminologo di Oxford ci accompagna fra boss russi, triadi cinesi, yakuza, Scovando similitudini e differenze attraverso aneddoti, ritratti documentati e incontri (poco raccomandabili) sul campo. E con la storia criminale di Paul Massey svela una Manchester che mai ci saremmo aspettati

Parigi, ritrovata per caso l’opera Les Choristes di Degas rubata 9 anni fa a Marsiglia

Il pastello, del valore di 800mila euro, era stato prestato al museo marsigliese dal Museo d’Orsay per un’esposizione temporanea. È stato recuperato dagli increduli doganieri durante il controllo di un autobus parcheggiato in un’area ad est della capitale francese
×
Vaticano e fotografia, l’arte torna a essere su commissione. E non c’è niente di male
Redenzione, il realismo libertario di Paco Ignacio Taibo II

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×