/ di

Januaria Piromallo Januaria Piromallo

Januaria Piromallo

Giornalista e scrittrice

Januaria Piromallo giornalista&blogger (situazioni ormai inscindibili). Ho collaborato e collaboro con molte testate giornalistiche: Panorama, Sette (del Corriere) Oggi, Capital, Dagospia, L’Espresso, Vogue.it, Corriere del Mezzogiorno, L’Indipendente (di Vittorio Feltri) e Telemontecarlo (Pianeta Neve e “Ladies&Gentlemen”). Ho pubblicato con Cairo Bella e d’Annata. Corso di sopravvivenza socialmente scorretto (che è diventato anche un blog). Assieme alla socia Marika Borrelli ho scritto Come pesci nella Rete, saggio semi-serio sui social media. Il sacrificio di Éva Izsák (Chiarelettere) parla di un diario, unico sopravvissuto agli orrori della guerra, che squarcia il velo su una storia che fa male quasi come il diario di Anna Frank. Premio Speciale Elsa Morante. Il Teatro Stabile Mercadante l’ha portato in scena nel novembre del 2017. Te la do io la Svizzera. Heidi non abita più qui (Guida Editore), introduzione di Peter Gomez e prefazione di Gianni Barbacetto, è un’istantanea di un paese contraddittorio, di grande civiltà e di immense ipocrisie. Ancora con Cairo ho pubblicato Mariti Inutili con Roselina Salemi. E un divertissment sulla coppia: se tutte le donne prendessero consapevolezza della inutilità dei loro compagni io e Roselina Salemi (la coautrice) saremmo miliardarie… Sono stata docente (ma molto part time) al Master di Giornalismo dell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli. I miei maestri sono stati Massimo Fini e MariaLuisa Agnese. Ho inseguito umani e umanità, ho molto viaggiato, dal Vietnam postguerra alla Cambogia dei Kmer rossi, dal Perù del Sendero Luminoso alla Romania di Ceausescu, dalla ex Jugoslavia in fiamme all’Argentina dei Desaparecidos, passando per la Madre Africa. Come un fantasma, entravo e uscivo dai dolori del mondo, li respiravo, e intanto scrivevo. Ho conosciuto donne meravigliose votate al sacrificio, donne di fatto. Ambassador di “One Planet One Future”, di denuncia contro il global warming.

Blog di Januaria Piromallo

Televisione - 28 novembre 2018

L’Amica Geniale, per me è proprio una figata! Ma si poteva essere più innovativi

Piace. Piace a tutti, dai 10 ai 90 anni. Al di là dei gap generazionali. “Papà, torna a casa presto per vedere insieme L’Amica Geniale”, miagola al telefono Beatrice, 10 anni, al padre Carmine. Io torno in tempo e trovo mia madre, 83 anni, inchiodata davanti al televisore per la prima puntata in onda su RaiUno: […]
Società - 22 novembre 2018

Milano, mi hanno cacciata dalla presentazione del mio libro. Così Sala vuole promuovere l’editoria? – Replica

Non mi era mai successo di essere cacciata, insieme ad alcune signore. E anche in malo modo. E pensare che avevo esultato ed esaltato la brillante iniziativa. In clima trionfante di fine fiera di BookCity (1300 eventi spalmati in quattro giorni) ero stata invitata a presentare il mio libro (non scrivo il titolo per non […]
Mondo - 9 novembre 2018

Sparatoria Los Angeles, la notizia più bella che una madre può avere: tuo figlio non è tra le vittime

Ore 22.45. Sono al computer e ricevo un email dal collegio di mio figlio: c’è stata una sparatoria al bar Borderline in Thousand Oaks, 16 studenti sono tra i feriti e ricoverati all’ospedale locale. Non dicono i nomi. Dal Pubblic Relation Office del campus le notizie sono poche e poco rassicuranti. Mettono comunque subito a […]
Musica - 27 ottobre 2018

Meno male che non ho sposato Simon Le Bon, a 60 anni è diventato un pantofolaio

Meno male che non ho sposato Simon Le Bon. E’ diventato un marito pantofolaio, sposato da 30 anni con la stessa moglie (la bellissima ex modella Jasmine Parvaneh), tre figli, un nipote, coltiva la passione della barca a vela e qualche volta si concede comparsate in tivù. Nessuno scandalo. Da idolo irraggiungibile a uomo/sbadiglio. Lo […]
Mondo - 20 ottobre 2018

Nick Clegg alla corte di Zuckerberg. L’ho visto da vicino e mi ha colpito la sua faccia per bene

Una buona notizia, sicuramente per lui. Ma, forse, anche per noi. Nick Clegg, ex vice ministro inglese, è stato appena nominato responsabile della comunicazione di Facebook. Sì, proprio lui che quando era in carica prendeva il tè una volta al mese con la regina a Buckingham Palace. E di Sua Maestà ricorda il suo appuntito (sharp) senso dell’umorismo. Lui […]
Politica - 5 ottobre 2018

Caro Richetti ti scrivo, non solo i giovani non ti filano…

Leggo ieri in apertura sul Corriere della Sera testuale: “Mi candido a guidare il Pd. Riparto dai giovani. Oggi non ci filano”. Con Renzi hai in comune il nome e l’età, 44 anni tu, 43 anni lui, speriamo non le stesse visioni che hanno portato il Pd alla malora. Leggo anche che diversamente sarà il […]
Economia & Lobby - 25 settembre 2018

Michael Kors compra Versace e un altro gioiello del made in Italy se ne va. A quelli che restano, tenete duro

Anche gli americani imparano dai francesi a fare sistema e noi No. E così un altro gioiello del made in Italy se lo accaparrano gli americani. La Medusa e i suoi tentacoli tirano negli States. Prima di Michael Kors anche i due colossi francesi del lusso, Lvmh e Kering, avevano annusato la Medusa ma per […]
Società - 18 agosto 2018

Benetton, non indosserò mai più un loro pullover. Fate lo stesso

United colors della vergogna. Dovrebbero cambiare così lo slogan planetariamente famoso. Come ha scritto il direttore Peter Gomez nel suo coraggiosissimo pezzo: “Troppo importanti gli investimenti pubblicitari dei Benetton, perché editori e direttori ricordassero quale era il loro dovere (…) Dal 2015 chi lavorava sotto il ponte era costretto a ripararsi dalla caduta di pezzi […]
Cinema - 8 agosto 2018

Robert Redford, chi non ha mai sognato di essere Meryl Streep e farsi fare uno shampoo?

Solo lui poteva rivalutare la professione dello shampista. Lei, Meryl nel ruolo della baronessa Karen Blixen, la testa mollemente adagiata all’indietro, lui, cacciatore di leoni, poco avvezzo alle tenerezze, prendeva l’acqua da una tinozza e la versava dolcemente sulla testa, intorno a loro i colori forti di Out of Africa. Chi non ha sognato di […]
Società - 9 aprile 2018

Evasori di multe: se ‘così fan tutti’, ecco la ricetta contro i soliti furbetti

Sia ben chiaro a nessuno fa piacere pagare multe e tasse, ma vanno saldate altrimenti non si finanziano i servizi pubblici. Grande Milena Gabanelli, madre di tutte le inchieste giornalistiche più scomode, sempre contro gli affiliati “Mascalzoni Uniti” è andata a scardinare il bubbone delle multe evase. I soliti furbetti, residenti in Italia, lavorano qui ma con un trucchetto intestano […]
L’Amica Geniale, la fiction di RaiUno distrugge il romanzo di Elena Ferrante (i fan del libro non fanno testo)
Grande Fratello Vip, tra gli inquilini scoppia il caos: incidente imbarazzante per Walter Nudo

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×