";

/ di

Januaria Piromallo Januaria Piromallo

Januaria Piromallo

Giornalista e scrittrice

Januaria Piromallo giornalista&blogger (situazioni ormai inscindibili). Ho collaborato e collaboro con molte testate giornalistiche: Panorama, Sette (del Corriere) Oggi, Capital, Dagospia, L’Espresso, Vogue.it, Corriere del Mezzogiorno, L’Indipendente (di Vittorio Feltri) e Telemontecarlo (Pianeta Neve e “Ladies&Gentlemen”). Ho pubblicato con Cairo Bella e d’Annata. Corso di sopravvivenza socialmente scorretto (che è diventato anche un blog). Assieme alla socia Marika Borrelli ho scritto Come pesci nella Rete, saggio semi-serio sui social media. Il sacrificio di Éva Izsák (Chiarelettere) parla di un diario, unico sopravvissuto agli orrori della guerra, che squarcia il velo su una storia che fa male quasi come il diario di Anna Frank. Il Teatro Stabile Mercadante l’ha portato in scena nel novembre del 2017. Te la do io la Svizzera. Heidi non abita più qui (Guida Editore), introduzione di Peter Gomez e prefazione di Gianni Barbacetto, è un’istantanea di un paese contraddittorio, di grande civiltà e di immense ipocrisie. Da mezzo clone del professore Bellavista 2.0 ho fatto la fustigatrice di certi luoghi comuni. Sono docente (ma molto part time) al Master di Giornalismo dell’Università “Suor Orsola Benincasa” di Napoli. I miei maestri sono stati Massimo Fini e MariaLuisa Agnese. Ho inseguito umani e umanità, ho molto viaggiato, dal Vietnam postguerra alla Cambogia dei Kmer rossi, dal Perù del Sendero Luminoso alla Romania di Ceausescu, dalla ex Jugoslavia in fiamme all’Argentina dei Desaparecidos, passando per la Madre Africa. Come un fantasma, entravo e uscivo dai dolori del mondo, li respiravo, e intanto scrivevo. Ho conosciuto donne meravigliose votate al sacrificio, donne di fatto. Ambassador di “One Planet One Future”, di denuncia contro il global warming.

Blog di Januaria Piromallo

Società - 9 aprile 2018

Evasori di multe: se ‘così fan tutti’, ecco la ricetta contro i soliti furbetti

Sia ben chiaro a nessuno fa piacere pagare multe e tasse, ma vanno saldate altrimenti non si finanziano i servizi pubblici. Grande Milena Gabanelli, madre di tutte le inchieste giornalistiche più scomode, sempre contro gli affiliati “Mascalzoni Uniti” è andata a scardinare il bubbone delle multe evase. I soliti furbetti, residenti in Italia, lavorano qui ma con un trucchetto intestano […]
Società - 13 marzo 2018

British airways, il mio ‘non volo’ da incubo. Così sono rimasta a terra senza spiegazioni

Nell’era degli smartphone, del cloud, di Facebook e Google le grandi aziende usano la tecnologia per spiare e controllare i nostri consumi e abitudini. Ma non per informare e essere in qualche modo utili ai consumatori. Ore 23.55 – arriva comunicazione urgente della British Airways. Il mio volo previsto per l’indomani mattina da Londra a Los […]
Cultura - 4 febbraio 2018

‘Quando il manager è donna’, 10 mosse per fare carriera senza trasformarsi in un uomo

Come salvare la donna manager dai falsi stereotipi? Dallo stato d’assedio dei luoghi comuni: moglie, madre o donna rampante e spigolosa? Se fai una cosa non puoi fare l’altra. Ecco le 10 mosse per fare carriera senza trasformarsi in un maschiaccio. Le suggerisce Chiara Cecutti, esperta Executive e Life Coach, che va dritta al risultato. “La donna manager tende a […]
Cronaca - 4 gennaio 2018

Telecom mi ha bidonata. Cara Befana, portami una class action nella calza

Cara Befana, ti chiedo di farmi trovare nella calza, anche vecchia e rammendata, una “fiammante” class action (nel senso che lanceremo fiamme e fulmini giuridici) contro la Telecom. E’ una buona causa per tutti coloro che come me sono stati bidonati. Uniti e bidonati, questo potrebbe essere il nostro slogan. Lo sai, Befana mia, io […]
Diritti - 24 dicembre 2017

Dell’Utri a casa, per farsi curare. Non fa domanda di grazia. Ma di giustizia

Caro Garante Nazionale dei Diritti dei Detenuti, molti conoscono il mio pensiero, quanto più lontano si possa immaginare dal berlusconismo, eppure eccomi qui a battermi insieme ad Achille Saletti per chiedere la sospensione della pena di Marcello Dell’Utri. La Procura Generale di Caltanissetta si è pronunciata a favore dell’ex senatore di Forza Italia, detenuto per […]
Cronaca - 19 dicembre 2017

Svizzera, ancora disagi: 19 ore da Losanna a Milano in treno. Ma non erano infallibili?

17 dicembre: è successo a mia figlia minorenne. Bloccata a Brig (Svizzera), fatta scendere dal treno. Secondo la loro versione c’era sciopero e, da bravi svizzeri, anziché lasciare che il treno arrivasse a Domodossola (e poi permetterle lì di salire su un altro treno o pullman). Parcheggiata, lei e molti altri, nella sala d’aspetto della […]
Cronaca - 11 dicembre 2017

Maltempo, bloccati in auto per 7 ore. Anche gli svizzeri con la neve vanno in tilt

Carne in scatola. Fermi per sette ore sul tratto d’autostrada Aigle-Martigny, Losanna è alle nostre spalle, il passo del Sempione è davanti a noi. Ma è un miraggio. Un po’ di neve, un po’ di vento hanno mandato in tilt il paese più organizzato del mondo. Dove tutto funziona con la precisione di un orologio, […]
Cultura - 25 novembre 2017

Eva, Renzi ed io al Teatro Mercadante. Così ricordiamo un femminicidio ante litteram

Solitamente autoincensarsi è sbagliato, ma trattandosi di un femminicidio ante litteram (ossia prima che si inventasse l’odioso termine) e, essendo oggi la Giornata Internazionale contro la Violenza contro le donne, ho chiesto “dispensa speciale”. Ha debuttato giovedì sera al Teatro Stabile Mercadante di Napoli lo spettacolo tratto da Il Sacrificio di Eva Izsak (Chiarelettere) che impone più che […]
Società - 6 settembre 2017

D&G, Stefano Gabbana contro Voce di Napoli. Ma ‘Schifosi’ a chi?

Troppo impegnato come sei a documentare su Instragam ogni tuo respiro dal momento in cui apri l’occhietto: tu che fai palestra, tu e un tramonto, tu e una celebrity (… e chissene), hai dimenticato di finire il corso di buona educazione in rete. Tu che ne sei un fruitore, dovresti stare alle regole del gioco. Ti […]
Società - 23 aprile 2017

Kim Jong-un sfida l’America e Antonio Razzi il senso del ridicolo

Radio Rtl in tv, ore 12.30: Charlie Gnocchi anticipa l’intervista al senatore Antonio Razzi. Mi dico tra me e me: Crozza fa scuola, ecco che adesso proliferano imitazioni e parodie del senatore più “fenomeno” del Parlamento. Trasecolo. Ai microfoni la voce inconfondibile del vero Antonio Razzi (lo sento solo quando Crozza manda in onda gli imperdibili camei su Nove). Belin, […]
Non chiamateli bamboccioni, i millennial salveranno l’Italia
Sanità in Lombardia, la politica continua a prenderci in giro. Ma si fa propaganda riducendo i ticket

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×