/ di

Sergio Lima Sergio Lima

Sergio Lima

Movimento #CentoPassi - Claudio Fava

Sono nato a Palermo nel 1978, il primo corteo nel settembre 1992 in una città che puzzava ancora di polvere da sparo ed esplosioni. Impegnato politicamente a sinistra da sempre, prima come dirigente di Rifondazione e poi tra i fondatori di SEL. Sono stato fra gli organizzatori della presenza siciliana al g8 di Genova nel 2001, esperienza che porto gelosamente con me, e consigliere municipale a Palermo fino al 2008. Ho collaborato con il gruppo parlamentare della GUE a Bruxelles e, successivamente, con il gruppo parlamentare di SEL-Sinistra Italiana alla Camera. Oggi mi occupo di comunicazione e rapporti con i media per Sinistra Italiana e sono componente del coordinamento di Sinistra Comune. Da gennaio sono diventato responsabile attività legislativa – 100 passi Fava Presidente all’Ars. Ho collaborato con diverse testate on line con spazi di approfondimento sulla politica siciliana. Appassionato di single malt whisky e innamorato di Palermo.

Blog di Sergio Lima

Mafie - 4 dicembre 2018

Arresti Palermo: pizzo, pistole e riti. La mafia c’è ancora

La mafia c’è ancora. Anche a Palermo. Con buona pace di chi pensa, con eccessivo entusiasmo e ottimismo, di poter liquidare Cosa nostra come questione del passato. O di ridimensionare vigilanza e attenzione. Questo ci racconta l’operazione di magistratura e forze dell’ordine che, stamani, ha svegliato Palermo al suono di elicotteri e sirene. Portando una […]
Mafie - 24 novembre 2018

Corleone, nel silenzio della politica la mafia prospera. Non solo in Sicilia

Serviva la vicenda di Corleone per riportare il tema “mafia” nell’agenda politica di questo Paese. E già questo è elemento preoccupante, perché nel silenzio la mafia ha sempre prosperato. E continuato a fare affari, a infiltrarsi, a gestire appalti. Eppure in questi mesi i segnali non mancano, e sono tutti preoccupanti. Il comune di Castelvetrano […]
Politica - 2 novembre 2018

Il 4 novembre spiegato a Giorgia Meloni

Ventotto volumi, pomposamente chiamati “albo d’oro”, contengono i nomi degli oltre 600mila morti per cause belliche. A questi vanno aggiunti, e non c’è neppure una statistica ufficiale, centinaia di migliaia di civili morti per “avversità belliche”, che tradotto significa fame e malattia. Intere generazioni spazzate vie sulle trincee e sugli altopiani, migliaia di uomini fucilati […]
Mafie - 9 ottobre 2018

Claudio Fava, quello è un proiettile per noi

C’è posta per noi. Il proiettile calibro 7,65 recapitato in un’elegante busta gialla ieri mattina a Claudio Fava non aveva un unico destinatario. Se così interpretassimo la vicenda faremmo due torti, uno a Claudio Fava e uno all’intelligenza criminale che ha messo i francobolli su quella busta. A Claudio, innanzitutto, perché lo lasceremmo solo ad […]
Cronaca - 15 settembre 2018

Cuffaro torna all’Ars, ma non è uno scandalo. È una vittoria

Non ho mai avuto paura di Cuffaro. Negli anni del suo potere, quando con percentuali bulgare vinceva in Sicilia e dietro la sua segreteria c’era la fila di clientes, non solo ero da un’altra parte ma fatico a ricordare il numero di comizi, manifestazioni, iniziative per denunciare un modello di governo che, come puntualmente accadde, […]
Politica - 9 agosto 2018

Case ai rom a Palermo, nessuno urlava ‘Prima i palermitani’ quando le occupavano i mafiosi

Nella periferia di Palermo, in queste ore, si combatte una guerra senza quartiere. È la guerra tra i poveri, tra i senza casa, tra soggetti che stanno sulla stessa barca e che si sfidano mentre la barca affonda. Per tutti e tutte. Pagliarelli, una zona conosciuta dai palermitani praticamente solo per il carcere che è […]
Politica - 26 luglio 2018

Sicilia, non sono gli ‘immigrati clandestini’ che affossano la Sanità. Ma anni di sperperi e scandali

“Cospicui sbarchi di immigrati clandestini incidono fortemente sulle risorse della Sanità regionale”. In due righe due inserite in un documento ufficiale l’assessorato regionale alla Sanità in Sicilia prova a dirci due cose. Entrambe sbagliate. La prima: chi sbarca è sempre clandestino. La seconda: se non trovi un posto letto, se aspetti ore al pronto soccorso, se l’ambulanza […]
Politica - 7 giugno 2018

Salvini in Sicilia, se il ministro dell’Interno non trova tempo per parlare di mafia

Ci sono molti modi per dire “la mafia non esiste”. C’è il modo diretto dell’alto prelato palermitano negli anni 60. C’è il modo, più subdolo, che consiste nel considerarla questione di criminalità comune, come voleva la vulgata dei notabili della DC, e non solo, fino agli anni 70. C’è un terzo modo, molto social, che […]
Politica - 9 maggio 2018

Biancofiore ha ragione: al Sud siamo poveri, brutti e sporchi. Ma solo se non votiamo Forza Italia

Lo ammetto: all’inizio mi sembrava uno di quei meme fantasiosi, che tanto si diffondono sui social, in cui una frase veniva appesantita ed estrapolata. O una semplice battuta, di più o meno gusto, fatta passare per dichiarazione politica. Certo, il fatto che la frase fosse di Michaela Biancofiore avrebbe dovuto allertarmi sulla possibile veridicità. Ma […]
Cronaca - 18 aprile 2018

Superenalotto vinto, cosa si può fare a Caltanissetta con 130 milioni di euro

130 milioni. Ovvero la somma del reddito pro capite di oltre 12mila abitanti di Caltanissetta. Ecco quanto ha vinto il fortunato (o la fortunata) nisseno al superenalotto. 130 milioni, meno qualche milione di tasse ad essere sinceri, arrivano, quindi, in un Comune di 62mila abitanti nel cuore della Sicilia. Un Comune e un territorio devastati […]
Mafia, 46 arresti: anche il nuovo capo dei capi. La Cupola è tornata a riunirsi dopo la morte di Riina: “Fatta una bella cosa”
Mafia, in presa diretta la riunione segreta di Cosa Nostra: “Abbiamo fatto una bella cosa… che bella gente!”

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×