Marco Albino Ferrari

Marco Albino Ferrari

Scrittore e direttore di 'Meridiani montagne'

Uscivamo dai rifugi alle tre, e con il favore del gelo notturno che compattava la superficie dei ghiacciai camminavamo veloci verso la cima del giorno. Insieme a un gruppo di amici alpinisti, scanzonati e un po’ maldestri nella vita, tirammo avanti così per tutte le estati dei nostri vent’anni. Ero invaghito dall’idea di salire, di guardare il mondo dall’alto come se da lassù con un solo sguardo si potesse abbracciare l’insieme delle cose. Erano gli anni giovanili, quelli delle certezze ingannevoli.    Ora preferisco andare il più possibile in bicicletta che mi permette, a dispetto di un orizzonte meno vasto, di osservare il mondo da vicino. Ho realizzato programmi radiofonici, documentari, spettacoli teatrali, diretto la rivista “Alp”, e fondato il periodico “Meridiani Montagne” (che tuttora dirigo).   Sul tema della cultura dei territori ho collaborato con “La Stampa”, “Diario della Settimana”, “La Repubblica”, le pagine culturali di “Panorama”. Tra i miei libri: Frêney 1961 (Vivalda, 1996 e Corbaccio, 2009), Il vuoto alle spalle, storia di Ettore Castiglioni (Corbaccio, 1999 e Tea, 2008), Terraferma (Corbaccio, 2002 e Tea, 2004), In viaggio sulle Alpi (Einaudi, 2009), Dolomiti, rocce e fantasmi (Excelsior 1881, 2009), La sposa dell’aria (Feltrinelli, 2010).

Adn Kronos Adn Kronos www.adnkronos.com