/ di

Elisabetta Ambrosi Elisabetta Ambrosi

Elisabetta Ambrosi

Giornalista

Giornalista professionista e scrittrice, vivo a Roma. Nata con un dna liberale, cresciuta in un paese catto-comunista, allevata tra ostie consacrate, balli neocatecumenali e canti scout. A venti studiavo Kant sopra la cyclette e iniziavo un’analisi freudiana, a trenta scrivevo un libro contro gli psicoanalisti e mi ricordavo di avere un corpo. Il mio motto? Prendere sempre le cose sul serio, senza mai prendersi sul serio.
Dopo aver collaborato con i principali quotidiani e magazine italiani – tra cui Vanityfair.it, dove ho tenuto per sei anni il blog Sexand(the)Stress – oggi scrivo soprattutto per “Il Fatto” (per cui curo, con Lia Celi, lo spazio “Le Fattucchiere” sul Fatto del lunedì),D.Repubblica.it, Business Insider Italia, Dagospia.com. Mi occupo di società e nuove tendenze sociali, famiglia, educazione, maternità, sessualità, sentimenti, lavoro, lavoro autonomo, lavoro femminile, conciliazione lavoro-famiglia, nuove professioni, cultura, libri, qualche volta politica.

I miei libri: Non è un paese per giovani.L’anomalia italiana: una generazione senza voce (con A. Rosina, Marsilio editore), Inconscio Ladro. Malefatte degli psicoanalisti (La Lepre editore), Chi ha paura di Nichi Vendola? Le parole di un leader che appassiona e divide l’Italia (Marsilio editore), Mamma a modo mio. Guida pratica ed emotiva per neomamme fuori dal coro (Urra-Feltrinelli editore), Sos.Tata. Nuovi consigli, regole e ricette per crescere ed educare bambini consapevoli e felici (Feltrinelli editore), Guerriere. La resistenza delle nuove mamme italiane (Chiare Lettere editore).
Per conoscermi meglio:
www.elisabettaambrosi.com
Per scrivermi:
elisabetta.ambrosi@gmail.com
@bethambrosi

Blog di Elisabetta Ambrosi

Società - 13 luglio 2016

Scontro treni in Puglia, il capro espiatorio dell’errore umano

È una costante tutta italiana: invocare l’errore umano ogni qual volta ci sia una tragedia che causa morti e feriti. L’errore umano tranquillizza, incanala la responsabilità verso una persona precisa, toglie colpa ai responsabili del sistema, fin nei vertici più alti. Contro l’errore umano poco si può fare, non c’è rimedio e non c’è cura, quindi si è […]
Donne - 19 maggio 2016

House of Cards, Robin Wright vuole essere pagata come Kevin Spacey: un gesto rivoluzionario

E alla fine, semplicemente, lo ha fatto. Davanti a un pubblico di attivisti e giornalisti, l’attrice Robin Wright ha chiesto di essere pagata come Kevin Spacey per la serie House of Cards, dove interpreta Claire Underwood, moglie di Frank, interpretato da Spacey. Secondo la Wright ben pochi sono i film dove la simmetria maschile-femminile è […]
Giustizia & Impunità - 25 aprile 2016

Caso Garko, la pm ha sbagliato (ma pure chi le ha tolto l’indagine)

“Ma è davvero così bello?”, chiede l’amica. “Sì”. “Ti sei rifatta gli occhi”. “Sì. È tanta roba anche se acciaccato e in pigiama”. Sono queste le frasi incriminate postate sulla sua bacheca Facebook dal pm di Imperia Barbara Bresci. Parole che le sono costate la sottrazione dell’inchiesta – la decisione è della procuratrice di Imperia Giuseppa […]
Media & Regime - 6 marzo 2016

Matteo Renzi, la D’Urso e il bicchiere pieno a tre quarti

Si è seduto da poco e subito comincia l’elogio della sua politica del fare contro le “tante chiacchiere”. Come un abile venditore che mostra la sua mercanzia, Renzi sciorina una dopo l’altra le conquiste del suo governo: bonus bebè, unioni civili, omicidio stradale, 80 euro per i carabinieri, l’abolizione della tassa sulla prima casa. Non […]
Diritti - 1 marzo 2016

Disabili e Isee, se la dignità è difesa (solo) dai tribunali

Anche questa volta il pericolo è stato scongiurato, ma solo grazie a un tribunale (e nel silenzio dei media). Infatti il Consiglio di Stato ha, con dovizia di argomentazioni, respinto il ricorso che l’esecutivo stesso aveva presentato contro la sentenza del Tar del Lazio che aveva a sua volta respinto l’assimilazione delle pensioni di invalidità e […]
Diritti - 27 febbraio 2016

Stepchild adoption, tutto quello gli italiani non hanno capito

Grandi titoloni sui giornali di oggi ci spiegano che la legge sulla unioni civili così come è stata approvata piace agli italiani, i quali sarebbero invece contrari alla stepchild adoption, come buona parte del Parlamento. Sembra una consacrazione popolare alla scelta renziana di stralciare le adozioni e portare in porto, grazie ai voti di ex fedelissimi […]
Economia & Lobby - 13 febbraio 2016

Pensione di reversibilità, un furto sulla pelle delle vedove

L’allarme l’ha lanciato ieri Ivan Pedretti, segretario generale dello Spi-Cgil: in Commissione Lavoro alla Camera è arrivato un disegno di legge delega che contiene un punto gravissimo. In pratica, la pensione di reversibilità, quasi sempre appannaggio delle donne, verrà considerata una prestazione assistenziale e non previdenziale. E che significa questo? Tantissimo, purtroppo. Lungi dall’essere un […]
Diritti - 8 febbraio 2016

Unioni civili: libertà di coscienza sulle adozioni gay? Che ipocrisia

È stupefacente vedere la facilità con la quale si invoca la libertà di coscienza ogni qual volta bisogna votare sui temi cosiddetti “etici”. Come se non fossero scelte etiche anche quelle che si fanno in ambito economico, sul lavoro, sulla politica estera (la politica tutta è etica). Facendo credere agli elettori che si tratti di temi particolarmente […]
Politica - 31 gennaio 2016

Family Day, la sinistra è incapace di difendere la famiglia

Che in Italia non esistano ancora le Unioni civili ci rende la vergogna dell’Europa e la solita spaccatura tra cattolici e laici al governo su un disegno di legge ragionevole e ben fondato è un triste déjà vu di anni passati che dura davvero da troppo tempo. Ma il problema della sinistra, o meglio dei laici […]
Scuola - 29 novembre 2015

Scuola, perché è giusto non fare il presepe

È giusto o meno fare il presepe nelle scuole italiane? Dopo la polemica sui canti di Natale a Rozzano, la domanda non è senza senso. Mentre noi ragioniamo in astratto, però, nelle scuole il conflitto si vive direttamente ogni giorno. E gli educatori sono costretti a prendere decisioni molto concrete, come quella del dirigente dell’Istituto […]
Relazioni, piccole indicazioni per la salvaguardia della propria salute mentale
Istat, povertà assoluta per 4 milioni e 598mila persone: è record dal 2005. Fenomeno in aumento al Nord

•Ultima ora•

×

Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy

×