Ospite di Serena Bortone a Oggi è un altro giorno, Salvo Sottile ha rilasciato una lunga intervista e si è commosso nel ricordare Maria Grazia Cutuli, collega e amica rimasta vittima di un attentato terroristico. La giornalista siciliana è stata uccisa in Afghanistan, nel 2001, mentre documentava la situazione del Paese dopo gli attentati dell’11 settembre. “Purtroppo, arrivò la notizia da Roma che c’era stato un attentato a Kabul. Io quando sentii quel nome… è stata dura – ha raccontato il noto conduttore –. Lei era una giornalista bravissima e molto ambiziosa e non vedeva l’ora di arrivare a Kabul per curiosare, per cercare di raccontare all’Italia che cosa stava succedendo davvero”, ha spiegato. Il decesso della collega l’ha molto traumatizzato e costretto a non prendere più l’aereo. Il velivolo sul quale sarebbe dovuto tornare in Italia, tra l’altro, è precipitato. “Mi sono sentito un miracolato”, ha rivelato.

Conduttore de I Fatti Vostri, in onda dal lunedì al venerdì su Rai2 al mattino, Sottile è molto stimato dalla collega Anna Falchi che, intervenuta a Oggi è un altro giorno con un videomessaggio, non ha nascosto la sua ammirazione per lui: “Adoro che mi chiami socia ma sei sempre il mio sogno proibito perché desideravo sempre lavorare con te e poi lavorando con te ho scoperto una persona spiritosa, simpatica e divertente”. Anche Sottile si è detto soddisfatto della sintonia con Falchi e del clima di lavoro, disteso e sereno.

Articolo Successivo

Adriana Volpe torna al Grande Fratello e rivela: “Questo programma mi ha dato tantissimo”. E Sonia Bruganelli ammette: “Mi è mancata”

next