Duro attacco del presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, all’indirizzo della leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni. “È stata un esempio di sdoppiamento di personalità e di comunicazione – accusa De Luca nella sua diretta Facebook del venerdì – Ha fatto una campagna di spot televisivi, di manifesti molto gradevoli e rassicuranti, di immagini alla Marilyn Monroe. Poi, quando va nei territori, esce al naturale: aggressività e falsificazione dei dati. Quando va nei territori, passa da Marilyn Monroe alla sora Cecioni di Franca Valeri“.

Il politico dem stronca l’attuale destra, paragonandola a quella del passato: “Ho conosciuto tanti esponenti della destra storica, come l’ex presidente della Regione Antonio Rastrelli che era un galantuomo e una persona perbene. Gli esponenti di questa destra invece sono degli squinternati, un misto di ciucciaggine e di arroganza. Non arretrano di fronte a nulla. Quello che ha detto a Caserta la Meloni sulla sanità campana è vergognoso. O è di una ignoranza totale o è di un’aggressività intollerabile”.

E rincara: “Lasciamo perdere il fascismo. L’onorevole Meloni ha ribadito che la sua posizione nei confronti della vaccinazione è che ognuno può fare quello che vuole. Ma stiamo scherzando? Se avessimo seguito questa linea in Campania, avremmo contato i morti a migliaia. Parla di dittatura sanitaria ancora oggi, siamo alla irresponsabilità totale. Propone di riformare lo Stato da sola, vuole il presidenzialismo. Parliamo di cose delicate, della struttura della vita democratica di questo Paese. Mica si possono risolvere queste questioni a capocchia, facendo demagogia. Beh, perlomeno in questa settimana la Meloni è uscita al naturale e col suo volto vero”.
De Luca fa, infine, un appello ai campani: “Fate attenzione. In Italia ogni tanto c’è qualche infatuazione per certi personaggi. Si gonfiano i palloncini e dopo 10 mesi si sgonfiano”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Lite De Girolamo-Conte su Orban a La7: “Lei usa il voto in Ue per spaventare gli elettori”. “Preoccupato dalle posizioni di Salvini e Meloni”

next