Prosegue il momento negativo di Cristiano Ronaldo. Il portoghese, oltre ad aver rotto con il Manchester United ed essere da mesi alla ricerca di una squadra alternativa ai Red Devils, ora deve fare i conti con una multa. Come riporta il Daily Mirror, l’attaccante è stato interrogato e successivamente multato dalla polizia di Liverpool per un fatto risalente al match dello scorso aprile contro l’Everton.

A Goodison Park lo United perse per 1-0 e Ronaldo uscendo dal campo perse la testa lasciandosi andare a un gesto di stizza nei confronti di un ragazzo. Il cinque volte Pallone d’Oro diede una specie di “schiaffo” alla mano del giovane che si trovava a bordo campo e stava riprendendo con il suo cellulare l’uscita dal rettangolo di gioco dei giocatori. Il ragazzo in questione è Jacob Harding, è autistico e soffre di disprassia. Secondo la madre, il figlio quel giorno oltre a un trauma fisico, lividi alla mano, subì anche un trauma psicologico tanto da denunciare l’ex Juve e Real Madrid.

La Merseyside Police ha, quindi, ascoltato Ronaldo e mercoledì 17 agosto ha rilasciato una comunicazione ufficiale. “Possiamo confermare che un uomo di 37 anni ha partecipato volontariamente ed è stato interrogato con cautela in relazione a un’accusa di aggressione e danno penale. L’accusa si riferisce a un incidente in seguito alla partita di calcio Everton-Manchester United a Goodison Park sabato 9 aprile. La questione è ora conclusa”. Infatti, il portoghese ha accettato di risarcire Harding.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Giovanni Simeone è ufficialmente un giocatore del Napoli: prestito con obbligo di riscatto in caso di Champions a 1,8 milioni

next
Articolo Successivo

Raspadori al Napoli per più di 30 milioni: queste cifre sono un danno per tutto il calcio italiano

next