È morta trafitta da un ombrellone sollevatosi improvvisamente in aria a causa di una folata di vento. La tragedia è avvenuta su una spiaggia del South Carolina: secondo quanto riportato dai media Usa, la 63enne Tammy Perreault è stata colpita al petto da un ombrellone che si era rovesciato con il vento mentre si trovava sulla costa di Garden City. Alcuni medici che erano nella località di vacanza e altri bagnanti hanno assistito la donna fino all’arrivo dei soccorritori che l’hanno trasportata in un ospedale vicino, dove è deceduta circa un’ora dopo a causa del trauma toracico. “Questa è una perdita terribile, i nostri pensieri sono con la famiglia e gli amici della vittima mentre attraversano questo momento difficile”, ha commentato Thomas Bell, portavoce dell’Horry County Emergency Management. Non è raro che gli ombrelloni da spiaggia causino lesioni gravi o mortali: la U.S. Consumer Product Safety Commission stima che ci siano stati circa 2.800 infortuni non confermati correlati agli ombrelloni da spiaggia tra il 2010 e il 2018.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’aereo sfiora le teste dei turisti: l’atterraggio è spaventoso. Il video dallo scalo di Skiathos

next
Articolo Successivo

Il forte vento fa crollare il palco di un festival musicale: morto un ragazzo di 22 anni, altri 40 feriti a Valencia – VIDEO

next