“È una giornata storica, durante l’incontro è stato fatto un grande passo avanti. L’ucraina ha sentito il sostegno di quattro potenti stati”. A dirlo il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, nel consueto messaggio diffuso sui social, dopo l’incontro con i leader di Francia, Germania, Italia e Romania. “L’impressione sull’incontro è positiva. Era importante sentire un’altra cosa fondamentale: sono d’accordo sul fatto che la fine della guerra e la pace devono essere esattamente come li vede l’Ucraina”, ha aggiunto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Due veterani dell’esercito Usa fatti prigionieri dai russi a Kharkiv: combattevano al fianco degli ucraini. Scomparso un terzo volontario

next
Articolo Successivo

Julian Assange, il governo britannico ordina la sua estradizione negli Stati Uniti. Rischia una condanna a 175 anni di carcere

next