Durante una visita guidata allo zoo di Santa Cruz, Giamaica, si è sfiorata la tragedia. Davanti alla cella dei leoni, un guardiano, forse sicuro della confidenza con il felino, ha ripetutamente cercato di interagire con lui, richiamando la sua attenzione avvicinandosi alla gabbia e sbattendo le mani. In uno dei tanti tentativi, però, il leone è riuscito ad afferrargli un dito, non lasciandolo più andare. Una testimone ha raccontato al Jamaica Observer: “Quando è successo pensavo si trattasse di uno scherzo. Non pensavo stesse accadendo sul serio e non mi sono resa conto della gravità della situazione. Pensavo fosse uno spettacolo organizzato. Ovviamente quando l’uomo è caduto a terra tutti hanno capito che la cosa era seria e hanno iniziato a farsi prendere dal panico”. Dopo aver lottato con il felino, l’uomo è riuscito a liberarsi: “Il leone ha portato via la pelle e la prima falange del dito. Dopo che si è rialzato, il guardiano è andato dritto verso una vettura – continua la testimone -. Il suo volto non lasciava trasparire nessuna sensazione”. Contattato dalla polizia, lo staff dello zoo ha comunicato di non essere a conoscenza dell’incidente, ma la rappresentante di Jamaica Society for the Prevention of Cruelty to Animals ha dichiarato che indagherà su quanto accaduto.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Emanuela Rose: “Sto frequentando un alieno, mi ha rapita. Fa all’amore meglio di qualsiasi terrestre, presto ci sposeremo”

next
Articolo Successivo

La rifugiata ucraina scappata con l’uomo che l’aveva accolta in casa: “Non sono una rovinafamiglie”. La moglie all’attacco: “L’ho aiutata e mi ripaga così?”

next