La maggioranza è sempre in errore. E’ il titolo di un post pubblicato da Beppe Grillo sul suo blog, a firma di Paul Rulkens. “Viviamo in un mondo nel quale le domande saranno anche le stesse, sono le risposte che sono cambiate. In altre parole, ciò che vi ha portati fin qui non potrà condurvi oltre. E se si desiderano risultati mai ottenuti finora, vuol dire che bisogna cominciare a fare cose mai fatte prima”. E dopo la premessa arriva il punto: “Noi sappiamo con certezza che un 3% delle persone è in grado di raggiungere risultati straordinari. Ciascuno di voi può entrare a far parte di quel 3% se decide, a partire da oggi, di rompere con gli standard e con le norme di settore. L’alternativa, naturalmente, è andare a far parte del 97% che, in fin dei conti, lavora per quel 3%. A partire da oggi – è la conclusione – la scelta sta solamente a voi”. Su Twitter, Grillo ha lanciato il post con una frase di Albert Einstein: “Colui che segue la folla non andrà mai più lontano della folla. Colui va da solo sarà più probabile che si troverà in luoghi dove nessuno è mai arrivato”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Salvini attacca Gelmini: “Prima di criticare Berlusconi conti fino a 5”. La replica: “Abbia rispetto, non è il suo partito. Per il momento”

next
Articolo Successivo

Gentiloni risponde a Salvini: “La Commissione Ue non vuole massacrare nessuno di tasse”. Il leader della Lega: “Si attacchino al tram”

next