Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, che minaccia di bloccare l’adesione di Finlandia e Svezia alla Nato, ha auspicato che “gli alleati ascoltino le nostre preoccupazioni” e “ci sostengano”. “Non possiamo dire sì‘”, ha ripetuto Erdogan, aggiungendo che “sostenere il terrorismo e chiedere il nostro sostegno è una mancanza di coerenza” da parte di Helsinki e Stoccolma. I due Paesi nordici sono accusati da Ankara di ospitare membri del Pkk il Partito dei Lavoratori del Kurdistan, che la Turchia considera un’organizzazione terroristica

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Corea del Nord, il rimedio anti-Covid di Kim Jong-un: “Fate i gargarismi con l’acqua salata”. E accusa i funzionari per il boom dei contagi

next
Articolo Successivo

Guerra Russia-Ucraina, come l’esercito di Kiev ha fatto saltare il ponte sul Seversky Donets per fermare l’avanzata dei soldati di Mosca – Video

next