Le stazioni della metropolitana di Garibaldi e Loreto a Milano diventeranno set musicali dove band e artisti emergenti potranno esibirsi gratuitamente in concerti live e intrattenere così i passeggeri. Si chiama Sound Underground l’iniziativa lanciata da Atm, in collaborazione con Open Stage. “Abbiamo voluto creare un nuovo spazio in metropolitana per offrire la possibilità ai giovani emergenti – artisti e cantanti – di esprimersi per un’ora in uno spazio autorizzato, gestito tramite App ‘Open Stage’ che è il nostro partner”, ha spiegato Laura La Ferla, direttrice comunicazione di Atm. “Un’ora per esibirsi e intrattenere i passeggeri sulla scia di quanto viene già fatto in altre città nel resto del mondo. C’è un set che consente all’artista di collegarsi anche a un mix di amplificazione in modo che la musica possa sentirsi bene”, ha concluso.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Fabrizio Corona e Carlos Maria ancora all’attacco contro Nina Moric: “Hai preferito 50mila euro all’amore per tuo figlio. Sparisci per sempre”

next
Articolo Successivo

Selvaggia Lucarelli “bacchetta” Ilary Blasi: “I piedi sul finestrino e sul sedile di fronte”

next