Continua la resistenza dell’esercito ucraino sul “fronte” del fiume Seversky Donets, teatro di scontri tra le due forze militari. I soldati di Kiev, per fermare l’avanzata russa nel Donbass, hanno bombardato uno dei ponti sul corso d’acqua. Intanto, dalle sei di questa mattina, l’esercito russo ha lanciato una nuova operazione offensiva nella zona orientale dell’Ucraina concentrandosi sulla direzione di Donetsk, e intanto sta concentrando reggimenti nell’area della città di Izium.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

L’eruzione da record del vulcano Tonga: “È la più grande esplosione mai registrata sulla Terra, maggiore delle bombe atomiche”

next
Articolo Successivo

Il soldato ucraino canta “Stefania” mentre cadono le bombe sull’acciaieria Azovstal – Video

next