Le pale meccaniche delle ruspe scavano nuove tombe in un’area appena sgomberata del cimitero di Bucha, nella regione di Kiev in Ucraina. Dopo che l’esercito russo con le sue truppe se ne è andato, le autorità hanno raccolto centinaia di corpi a Bucha che stanno cercando di identificare per poterli restituire alle proprie famiglie.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Ucraina, il racconto da Kharkiv ridotta in macerie: “Città fantasma, il silenzio rotto solo dalle bombe”. Le immagini del mercato raso al suolo

next
Articolo Successivo

Guerra Russia-Ucraina, attacchi su Zaporizhzhia: almeno un morto e un ferito – Video

next