È morto il batterista dei Foo Fighters, Taylor Hawkins, a soli 50 anni. A dare la notizia è stata la band sui suoi account social, che si è detta “devastata” dalla perdita “tragica e prematura” di Hawkins. Le cause della morte del batterista sono ancora in fase di accertamento. La notizia ha scosso tutto il mondo della musica, da Ringo Star ai Guns N’ Roses, che in queste ore condivide messaggi di dolore, fotografie, autografi, immagini dei concerti di Hawkins in suo ricordo. In primis, spicca il tweet di Mick Jagger: “Sono così incredibilmente triste di sapere della morte di Taylor Hawkins. I miei pensieri sono con la sua famiglia e la band in questo momento”, ha scritto il leader dei Rolling Stones. I Foo Fighters si trovavano in Colombia, per esibirsi in un tour sudamericano a Bogotà.

“Dio benedica Taylor, pace e amore a tutta la sua famiglia e alla band” scrive l’ex batterista dei Beatles su Twitter. L’account dei Guns N’ Roses invece condivide una gallery di fotografie, titolate “Forever missed” e il frontman della band Axl Rose dice di essere “scioccato e rattristato nell’apprendere della morte di Taylor Hawkins”. E aggiunge: “Era un ragazzo davvero eccezionale, batterista e padre di famiglia. È sempre stato bello vederlo! Non vedevo l’ora di rivederlo con tutti a Daytona. Davvero rattristato. Le mie più sentite condoglianze alla sua famiglia, ai Foo Fighters e ai loro fan”.

Ozzy Osbourne scrive di Hawkins “è stata davvero una grande persona e un musicista straordinario. Il mio cuore, il mio amore e le mie condoglianze vanno a sua moglie, ai suoi figli, alla sua famiglia, alla sua band e ai suoi fan. Ci vediamo dall’altra parte – Ozzy”.

Flea dei Red Hot Chili Peppers scrive su Instagram: “Sono scioccato. Benedici il suo bel cuore. Vola su Taylor”. Il gruppo rock The Smashing Pumpkins dà le sue “più sentite condoglianze alla famiglia di Taylor, ai suoi fan e, naturalmente, alla sua band”. Questlove, batterista dei The Roots, dice: “Sono così triste per quest’uomo. Il più figo di sempre. Dio benedica e conforti la sua famiglia, i suoi compagni di band, i suoi amici e tutti i suoi cari. Taylor Hawkins. Riposa a ritmo. #TaylorHawkins”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO DAVVERO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire perché noi, come tutti, non lavoriamo gratis. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Morto Taylor Hawkins, il batterista dei Foo Fighters trovato senza vita prima del loro concerto a Bogotà: aveva 50 anni. Il messaggio della band

next
Articolo Successivo

“Taylor Hawkins aveva assunto dieci diverse sostanze stupefacenti”: le prime analisi sul corpo del batterista dei Foo Fighters, morto a Bogotà

next