“I soldati di un distaccamento speciale della Guardia nazionale ucraina hanno distrutto un carro armato russo nella periferia di Mariupol. Durante il raid sono stati colpiti anche un gruppo di occupanti. Oltre ai documenti, che dimostrano la loro appartenenza all’esercito russo, è stata trovata anche una stazione radio”. Lo riferisce il ministero degli Affari interni ucraino sul proprio canale Telegram.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti.

Ma anche essere parte attiva di una comunità con idee, testimonianze e partecipazione. Sostienici ora.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Draghi: “Non vedo rischio di allargamento del conflitto. Se temo un’economia di guerra? No, ho visto allarmi esagerati. Ma dobbiamo prepararci”

next
Articolo Successivo

Guerra Russia-Ucraina, sequestrato il sindaco di Melitopol: “Preso dai militari di Mosca mentre distribuiva aiuti”. Il video del rapimento

next