Hanno scelto come slogan ‘La vostra scuola uccide, è tempo di ricatto!’ gli studenti che in centinaia si sono dati appuntamento nel pomeriggio al Pantheon, a Roma, per ricordare Lorenzo Parelli, lo studente friulano morto in azienda nell’ultimo giorno di stage. Insieme a loro anche attivisti dei centri sociali. Nel corso della manifestazione ci sono stati anche alcuni momenti di tensione e tafferugli con la polizia, che è intervenuta con alcune cariche dopo che i giovani hanno tentato di muoversi in direzione dei palazzi istituzionali provando a oltrepassare i blocchi della forze dell’ordine. Subito dopo i giovani hanno formato un corteo spontaneo in direzione del Miur, scortato dagli agenti. Le responsabilità sono chiare, Ministro Bianchi devi prendere una posizione”, si legge in un tweet di uno dei manifestanti.

video Twitter @paolobeffa @global_project

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

No Green Pass, la manifestazione internazionale di Torino è un flop. Solo 200 persone in piazza Castello (video)

next