Tiziana Panella è guarita dal Covid ed è tornata a Tagadà, ieri 13 gennaio. La conduttrice, risultata positiva il giorno di Natale, ha passato settimane molto difficili. Lo ha spiegato il giorno del suo ritorno sul piccolo schermo: “Il virus – ho capito – balla con le nostre fragilità, le nostre insicurezze e quando le incontra festeggia e ti può fare stare male, molto male. Stai male e sei solo. È una strana solitudine: stai male e ti devi occupare di te stesso e qualche volta hai la sensazione di perdere il controllo”.

“E poi c’è il dopo, perché questo virus ci fa nudi, perché questo virus usa le nostre fragilità e ci lascia un po’ più fragili. Io oggi sono qua, sono tornata fra le mie persone, mi sono strizzata bene mia figlia e adesso andrò a vedere quali sono gli effetti di questa avventura sul mio corpo e sulle fragilità che già avevo“, ha aggiunto. Infine ha concluso: “Vi chiedo di essere pazienti, per fortuna ho Alessio Orsingher (co-conduttore del programma e marito di Pierluigi Diaco, ndr) e mi affiderò di più a lui”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: il tuo contributo è fondamentale

Il tuo sostegno ci aiuta a garantire la nostra indipendenza e ci permette di continuare a produrre un giornalismo online di qualità e aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per il nostro futuro.
Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Sanremo 2022, cosa succede se la Liguria va in zona rossa? E se uno dei conduttori è positivo? Il protocollo di sicurezza. Al via prenotazione biglietti

next
Articolo Successivo

C’è Posta per Te vs Tali e Quali: ecco chi ha vinto la “sfida” degli ascolti del sabato sera tra Maria De Filippi e Carlo Conti

next