Ha ucciso il figlio di 7 anni con una coltellata alla gola nella sua casa a Morazzone, in provincia di Varese e ha tentato di uccidere la moglie dalla quale si stava separando, che era ospite dei genitori, ferendola in modo non grave. L’uomo, un pregiudicato di 40 anni, è stato fermato all’alba dopo essere fuggito. Era agli arresti domiciliari per aver accoltellato un collega a fine novembre, ma aveva ottenuto dal giudice di vedere il bambino per Capodanno.

Sostieni ilfattoquotidiano.it:
portiamo avanti insieme le battaglie in cui crediamo!

Sostenere ilfattoquotidiano.it significa permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, accessibile a tutti.
Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte con idee, testimonianze e partecipazione.


Grazie Peter Gomez

Sostienici ora Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Messina, un morto e un ferito dopo sparatoria. Ipotesi regolamento di conti

next