Suo padre le ha sparato al collo scambiandola per un intruso. Così è morta la 16enne Janae Hairston. Siamo a Canal Winchester, Ohio. Sobborghi di Columbus. Tutto si è svolto nel garage di casa ed è stata la madre a chiamare il 911 intorno alle 4 del mattino. La donna ha detto che il marito aveva appena sparato a qualcuno dopo che i sistemi di allarme avevano iniziato a suonare. Poco dopo la madre ha precisato: “Ha sparato a nostra figlia pensando che fosse un intruso, oh mio Dio”. La notizia la riporta la NBC. L’operatore del 911 ha potuto sentire anche la voce del papà che urlava alla figlia “respira, respira”. Janae è stata portata subito al Mount Carmel East Hospital ed è morta 45 minuti dopo l’arrivo. Le indagini sono ancora in corso e non è stata formulata alcuna accusa, al momento.

Articolo Precedente

La manager dei Kardashian torturata e uccisa: il corpo trovato nell’auto del fidanzato

next
Articolo Successivo

Scopre di essere positiva in volo: viaggia chiusa nel bagno da Chicago a Reykjavik

next