Un uomo di 82 anni, senza precedenti penali, è stato ucciso lunedì sera nel proprio appartamento di via Giulio Romano – in zona Porta Romana, a Milano – a coltellate e con l’uso di una motosega. Secondo quanto ricostruito dai carabinieri del Nucleo investigativo accorsi sul posto, l’aggressione è opera di più persone che si sono introdotte nell’abitazione attraverso un foro praticato nel portone d’ingresso con la motosega.

Una volta raggiunta la vittima l’hanno colpita più volte con un’arma da taglio, procurandogli diverse ferite anche con l’attrezzo da falegname. Sia quest’ultimo che due coltelli da cucina erano abbandonati sul pavimento. Sono in corso i primi rilievi.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: mai come in questo momento abbiamo bisogno di te

In questi tempi difficili e straordinari, è fondamentale garantire un'informazione di qualità. Per noi de ilfattoquotidiano.it gli unici padroni sono i lettori. A differenza di altri, vogliamo offrire un giornalismo aperto a tutti, senza paywall. Il tuo contributo è fondamentale per permetterci di farlo. Diventa anche tu Sostenitore

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili

MANI PULITE 25 ANNI DOPO

di Gianni Barbacetto ,Marco Travaglio ,Peter Gomez 12€ Acquista
Articolo Precedente

Due violenze sessuali in pochi minuti, prima sul treno Milano-Varese e poi in una stazione: fermati due giovani

next
Articolo Successivo

Milano, 82enne ucciso con coltello e motosega: l’assassino è un 35enne già denunciato dalla vittima per stalking

next