“Nessuna divisione” tra il M5s e il fondatore Beppe Grillo. Lo scrive il Movimento, lo rilancia sui social il garante dei pentastellati. Grillo ha condiviso sul proprio profilo Facebook il comunicato del M5s in cui si chiariscono i termini del tentativo di accordo in corso per coinvolgere sul piano comunicativo anche il suo blog personale e i suoi canali social. E dove si afferma che non si registra nessuna “lite” o “gelo” tra il presidente Giuseppe Conte e lo stesso Grillo e che “tutte le decisioni che verranno adottate saranno per migliorare l’efficacia comunicativa del Movimento e la diffusione della sua azione politica”.

“Rispetto a indiscrezioni che sono state diffuse, si precisa che non c’è stata nessuna lite tra i vertici del Movimento e Beppe Grillo per cui le relative notizie appena diffuse si confermano, ancora una volta, false e fuorvianti e unicamente volte a danneggiare l’immagine del Movimento 5 Stelle e dei suoi protagonisti”, scriveva nella nota, poi rilanciata da Grillo, il Movimento, spiegando che “nell’ambito del nuovo corso” intrapreso “si sta ragionando, da alcuni mesi, di potenziare i canali comunicativi per rafforzare la diffusione delle iniziative politiche”.

Per questa ragione – continua la nota – è stata avanzata una richiesta a Beppe Grillo “per sondare la possibilità di coinvolgere sul piano comunicativo anche il suo blog personale e i suoi canali social, che costituiscono il tradizionale ‘megafono’ del Movimento e continuano a rappresentare un ‘marchio’ di grande diffusione e rilevanza”. Allo studio, si legge ancora nella nota, c’è “la possibilità di pubblicizzare presso un più ampio pubblico le iniziative legislative dei singoli parlamentari”. Le discussioni in corso, concludono il M5s e Grillo, “non si sono ancora concluse, ma è certo che non si registra nessuna ‘lite’ o ‘gelo’ tra Conte e Grillo e che tutte le decisioni che verranno adottate saranno per migliorare l’efficacia comunicativa del Movimento e la diffusione della sua azione politica”.

Sostieni ilfattoquotidiano.it: se credi nelle nostre battaglie, combatti con noi!

Sostenere ilfattoquotidiano.it vuol dire due cose: permetterci di continuare a pubblicare un giornale online ricco di notizie e approfondimenti, gratuito per tutti. Ma anche essere parte attiva di una comunità e fare la propria parte per portare avanti insieme le battaglie in cui crediamo con idee, testimonianze e partecipazione. Il tuo contributo è fondamentale. Sostieni ora

Grazie, Peter Gomez

ilFattoquotidiano.it
Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Landini critico col governo dopo l’incontro con Draghi: “Insoddisfatti, sul fisco non abbiamo avuto le risposte che ci aspettavamo”

next
Articolo Successivo

Dl fisco, il Senato approva con la fiducia: 175 voti a favore e 13 contrari. Il provvedimento passa alla Camera

next