Avrà luogo l’eclissi lunare più lunga degli ultimi cento anni. Quando? Venerdì 19 novembre. Non si tratterà di un’eclissi lunare totale, ma quasi: il 97% del nostro satellite sarà coperto dall’ombra della Terra. Per quella totale, infatti, dovremo attendere il 16 maggio 2022.

L’evento del 19 novembre presenterà una particolarità curiosa. La Luna infatti, oltre che piena, sarà anche vicina all’apogeo, e cioè il punto più distante sulla sua orbita rispetto alla Terra, il che significa che apparirà più piccola del solito, da qui il nome di “microluna“. Gli esperti hanno stimato che la Luna piena si verificherà alle 17 del 19 novembre e raggiungerà il picco di illuminazione alle ore 3:58.

Il picco dell’eclissi? Alle 9 del mattino (ora italiana) e durerà ben 3 ore, 28 minuti e 23 secondi, così come specificato dalla Nasa. In quel momento, quindi, il 97% della superficie lunare sarà oscurato e dunque a noi sembrerà colorarsi di rosso. Ma attenzione: dall’Europa non sarà osservabile per tutta la durata e, in particolare, in Italia potranno vederlo solo alcune regioni, quelle più a nord: Val D’Aosta, Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Friuli Venezia Giulia e Trentino Alto Adige.

Sostieni ilfattoquotidiano.it ABBIAMO BISOGNO
DEL TUO AIUTO.

Per noi gli unici padroni sono i lettori.
Ma chi ci segue deve contribuire, se vuole continuare ad avere un'informazione di qualità. Diventa anche tu Sostenitore. CLICCA QUI
Grazie Peter Gomez

Sostieni adesso Pagamenti disponibili
Articolo Precedente

Il pet detective sulle tracce del misterioso cervo del Parco di Monza: “Non mi spiego come possa essere arrivato sin qui. È piovuto dal cielo?”

next
Articolo Successivo

Alec Baldwin “stava giocando alla roulette russa” quando ha ucciso Halyna Hutchins sul set di Rust: le accuse della sceneggiatrice del film

next